Ammorbidente Minerale TEA

Ammorbidente Minerale TEA

Ammorbidente Minerale TEA

Confezione da 600 grammi (24 lavaggi). L’azione meccanica della Bentonite ha la proprietà di distendere le fibre dei tessuti. Non contiene tensioattivi, non lascia residui sulla biancheria. Il Citrato di Sodio addolcisce l’acqua.
Prezzo:
€ 6,90
Listino:
Risparmi:
(%)
Codice
Confezione
Prezzo
Quantità
amm
600 g
€ 6,90

Descrizione

L’ammorbidente Minerale TEA ® senza quaternari, funziona grazie all’azione meccanica della Bentonite che ha la proprietà di distendere le fibre dei tessuti. Non contiene tensioattivi rispetto ai comuni ammorbidenti e non lascia residui sulla biancheria. Inoltre il prodotto, grazie al Citrato di Sodio addolcisce l’acqua migliorando le prestazioni di lavaggio del detergente. Il prodotto è particolarmente adatto a soggetti allergici ai tradizionali ammorbidenti liquidi. 
 
Confezione in Plastica da 600 grammi (24 lavaggi)
 
Prodotto certificato VEGANOK. 
100% naturale e confezione riciclabile.
Noi & Voi TEA 


CONSIGLI D'USO
L’argilla Bentonite contenuta nell’Ammorbidente minerale TEA ® rigonfiandosi a contatto con l’acqua, svolge azione ammorbidente del bucato a mano e in lavatrice. È importante utilizzare il prodotto per tutto il ciclo di lavaggio. La polvere deve essere quindi inserita direttamente nel cestello, o nella vaschetta del detersivo nel caso si utilizzi quello in polvere. Non mettere il prodotto nella vaschetta dell’ammorbidente. Agitare il prodotto prima dell’uso per omogeneizzare la miscela di minerali. 


INCI
Solfato di Sodio (Sale inorganico inerte), Bentonite (Minerale risultato dalla decomposizione di cenere vulcanica), Citrato di Sodio (Sequestrante di durezza dell’Acqua), Lavandula Hybrida Oil (Olio essenziale di lavanda), Linalool (Componente naturale dell’olio essenziale di Lavanda).
In grassetto gli ingredienti Bio


LINEA TEA NATURA
TEA Prodotti Naturali ® nasce ad Ancona nel marzo del 2003, si occupa di prodotti ecologici che rispettano l'ambiente e chi li usa.
 
Nella scelta delle materie prime, viene promosso l'uso di quelle che provengono da: 
- agricoltura biologica (in accordo con il reg. CEE n° 2092/91, JAS,NOP, ecc.)
- Commercio Equo e Solidale
- produzioni locali o nazionali (rispetto a quelle estere)
- progetti particolari ( es.: cooperative sociali)
 
In generale sono comunque sempre utilizzate materie prime di derivazione vegetale, di origine minerale e di origine animale (solo se accertato che il loro ottenimento non abbia causato sofferenza o soppressione).
 
Nelle formulazioni si evita l'uso di tutte quelle materie prime: 
- che sono difficilmente biodegradabili e/o discutibili a livello ecologico
- di limitata tolleranza cutanea
- riconosciute come irritanti
- contenenti materiali pesanti
- ogm
- derivanti da specie vegetali protette o a rischio di estinzione
- ottenute mediante lo sfruttamento minorile o commerci che danneggiano la popolazione locali
- di derivazione petrolchimica o di esclusiva derivazione sintetica