BIER Company

 

Turn Beer


TURN BEER
L'idea, la ricetta e il processo di fermentazione della birra Turn alla canapa hanno origine presso la Bier Company, con sede nel quartiere Kreuzberg di Berlino, la capitale tedesca. 
Sulla base del modello americano di "microbirrifici" e dello stile della cultura della birrificazione in Inghilterra, Belgio e Olanda, questa piccola birreria commerciale (probabilmente la più piccola in Germania), produce un'incredibile varietà di birre diverse in quantità relativamente piccole, tutto sotto l’occhio vigile di esperti birrai qualificati.
La Bier Company è stata fondata dagli esperti birrai e fondatori Asbjørn Gerlach, Steffan Wendt e Frank Seifert nel 1995. La Bier Company deliberatamente si distanzia dal presupposto che le birre di alta qualità siano possibili solo aderendo rigorosamente alle prescrizioni del «Rheinheitsgebot» tedesco (la legge sulla purezza). Attraverso la produzione della Turn e di altri nuovi tipi di combinazioni di birra, la Bier Company si interroga sullo scopo e il futuro della legge tedesca sulla purezza.
I proprietari della Bier Company si vedono non semplicemente come esecutori di vecchi standard, ma come innovatori. E l'innovazione significa avere l'opportunità di pensare e agire liberamente. Questo è anche il motivo per cui non ci sono linee guida all'interno della Bier Company.
I produttori della birra Turn utilizzano solo materie prime naturali in tutte le loro ricette. Gli additivi artificiali o chimici sono esclusi dalla sede Bier Company.
La conseguenza è che la filosofia della Bier Company ha il sapore di resistenza. Turn ha già scatenato una serie di calde discussioni con l'Associazione dei Birrai tedesca che sospettava che la bevanda della canapa avrebbe minato la legge tedesca sulla purezza e confuso i consumatori.
In linea con la filosofia della Bier Company, la birra Turn richiede un cambiamento di pensiero. I consumatori della bevanda di canapa dimostrano la loro volontà di liberarsi di strutture apparentemente inflessibili per accettare qualcosa di nuovo. Non solo il turn rappresenta una nuova era nelle bevande, ma anche simbolizza un modo di pensare. I bevitori di Turn sono pronti a nuotare controcorrente, se pensano che sia la cosa giusta da fare.  
I consumatori di Turn credono e vogliono mostrare agli altri che la qualità garantita del prodotto è più importante di una ricetta antica che è rimasta stagnante da secoli. Turn rappresenta l'arte della birra che gira le spalle alle convenzioni.
Ma Turn sta a significare molto di più. Questa è una bevanda creata utilizzando i fiori di canapa come ingrediente principale. Di conseguenza, la svolta rappresenta l'uso imparziale della canapa come coltura agricola e dimostra chiaramente che non è solo una materia prima per gli hippies o uno stupefacente. Se scegliete Turn, non solo scegliete un prodotto di alta qualità, ma state consumando anche il fiore di una pianta che rappresenta in modo univoco l'uso sensibile delle materie prime naturali per il futuro.
Dopo un certo grado di coinvolgimento e collaborazione con l'Associazione dei Birrai tedesca, con le autorità di regolamentazione alimentare e le associazioni di tutela dei consumatori, nel 2000 è stato deciso di non concentrare la produzione della Turn in Germania. A causa del massiccio afflusso di cocktail di birra sul mercato, emananti dalle birrerie tedesche, la Associazione dei Birrai ha deciso di non fare compromessi per questo nuovo tipo di bevanda.
Da allora, la Turn è stata prodotta in Svizzera, vicino al confine tedesco ed è conosciuta a livello internazionale come "birra di canapa". Secondo la legislazione dell'UE, una volta reimportata sul suolo tedesco può essere venduta sotto questo nome senza restrizioni e senza violare la legge tedesca sulla purezza.
La canapa non è più il materiale misterioso che nessuno conosce. La canapa è stata sviluppata tanto che, negli ultimi anni, anche i consumatori normali sono entrati in contatto con molti prodotti di canapa.